top of page
Stationary photo

Il modello formativo

"Se non impari dal passato, esso si ridisegna ancora e di nuovo sempre lo stesso"
Anna Piediscalzi

L'Approccio Evoluzionistico Integrato

 

La psicologia evoluzionistica vede il benessere come la conseguenza diretta di un'esistenza vissuta in armonia con la programmazione naturale che è dentro ciascuno di noi.

Le attività di Cambia La Mente si basano su un approccio di formazione e terapia sviluppato dal dott. Marco Marchegiani nei suoi anni di attività clinica come psicoterapeuta. Integrando diversi modelli con la psicologia evoluzionistica, Marco ha progressivamente sviluppato un modo di trasmettere ai propri pazienti le conoscenze di cui hanno bisogno per iniziare velocemente e con facilità  il loro percorso di liberazione dalla sofferenza psicologica. Questo approccio "evoluzionistico integrato" è stato così utile ai pazienti, che il dott. Marchegiani ha iniziato a proporlo nei suoi seminari, in gruppi di diverse età, riscontrando sempre notevole interesse e facile comprensione. E' così giunto a farne il cuore della proposta formativa di Cambia La Mente. 

Il modo migliore per conoscere il nostro approccio è partecipare ai nostri percorsi. Grazie alla Garanzia Soddisfatti o Rimborsati, ti sarà possibile imparare e verificare, senza rischiare nulla. ù

 

La nostra visione

"Cambia la Mente" nasce con l'intento di portare al maggior numero di persone i benefici di un approccio moderno alla psicologia e alla psicoterapia, applicando gli stessi principi al settore della crescita personale e delle attività di gruppo. Le nostre attività si basano sui seguenti presupposti:

1) La maggior parte delle persone ha le potenzialità per vivere (più) felicemente. Non mancano loro le risorse, ma le conoscenze.

Molte difficoltà, in campo psicologico, emotivo, relazionale ed esistenziale, permangono perché le persone continuano ad applicare le stesse strategie, che si sono già rivelate parzialmente inefficaci, per risolvere i problemi che la vita pone loro dinanzi. Le persone mancano la soluzione di tali problemi soprattutto perché non dispongono di informazioni corrette. Nei nostri percorsi psicoterapeutici, la prima fase del trattamento consiste nel fornire nuove prospettive e nuove informazioni, rilevanti rispetto al problema che ha condotto la persona al disagio e alla richiesta di aiuto.

 

2) La scienza offre la possibilità di migliorare il proprio benessere psicologico, relazionale, emotivo ed esistenziale.

Le attuali conoscenze scientifiche (biologiche, psicologiche, relazionali ed esistenziali) offrono la possibilità di dirigere la propria vita verso livelli maggiori di benessere. Occorre solo accedere a tali conoscenze e comprendere come applicarle alla propria situazione.

 

3) Quando alle persone viene insegnato cosa è la mente, come è stata progettata dalla Natura e come dovrebbe funzionare, buona parte delle loro difficoltà si risolve.

Quando viviamo difficoltà psicologiche, relazionali ed emotive, è come se ci trovassimo alla guida di automobile senza aver mai preso la patente: abbiamo imparato osservando gli altri guidatori, in genere i nostri genitori, imitando quanto vedevamo fare da loro.  Riusciamo a cavarcela, ma siamo anche potenzialmente capaci di guidare meglio se accediamo a un insegnamento qualificato. Se impariamo nel modo migliore a guidare la nostra mente, il nostro livello di felicità aumenterà.  

4) Guardando la nostra mente da una nuova prospettiva, possiamo trovare nuove soluzioni a problemi vecchi.

A volte ci stupiamo di come un problema che ci pareva irrisolvibile diviene semplice cambiando prospettiva. La soluzione diventa facile se guardiamo la situazione con occhi nuovi. Lo stesso vale per ansia, insicurezza, senso di inadeguatezza, mancanza di autostima, depressione, dipendenze affettive ecc. La soluzione esiste e noi possiamo raggiungerla.

5) Crescere psicologicamente significa migliorare le proprie capacità emotive, cognitive, relazionali ed esistenziali.

Quando cresciamo, la nostra mente si trasforma. Questo cambiamento si traduce nella capacità di prenderci cura dei nostri bisogni e delle nostre relazioni, in una migliore qualità delle attività che svolgiamo, delle decisioni che prendiamo.

 

6) Liberarci dalle nostre difficoltà ci rende più felici e questo alimenta la serenità e il benessere anche nelle persone intorno a noi.

Il nostro comportamento lascia un segno. Gli altri ne sono influenzati. Questo è particolarmente vero nella relazione genitori-figli, in cui l’atteggiamento del genitore si trasmette ai figli attraverso i processi di modellamento e di interiorizzazione. Migliorare noi stessi migliora le relazioni che viviamo e dona un’opportunità di benessere alle persone intorno a noi: "quando permettiamo alla nostra luce di risplendere, inconsapevolmente diamo agli altri la possibilità di fare lo stesso. E quando ci liberiamo dalle nostre paure,
la nostra presenza automaticamente libera gli altri" (“la nostra paura più profonda", M. Williamson).

IL MODELLO FORMATIVO

Come i nostri percorsi agevolano la crescita psicologica. 

I risultati che quotidianamente riscontriamo in ambito clinico, nei percorsi di psicoterapia, nascono da un lavoro che è in parte proponibile anche nei percorsi di crescita personale. Per questo, abbiamo realizzato percorsi finalizzati ad aiutare la crescita psicologica, relazionale, emotiva ed esistenziale dei partecipanti. Essi:

  • aiutano la gestione emotiva di vissuti come ansia, senso di inadeguatezza, tristezza, bassa autostima;

  • migliorano le capacità relazionali e comunicative;

  • stimolano la costruzione di relazioni sane;

  • aumentano la consapevolezza del proprio mondo interiore, per chiarire i propri vissuti e obiettivi;

  • migliorano l'autostima.

 

Attraverso il nostro modello, raggiungere il benessere psicologico è possibile e 3 fattori lo facilitano:

  • Un insegnamento basato su teorie scientifiche moderne e validate, spiegate in modo chiaro e semplice;

  • La persona usa la sua curiosità per apprendere nuove conoscenze, esplorando il mondo con occhi nuovi, divertendosi a ri-conoscersi e a imparare come superare le proprie difficoltà, liberarsi dai vissuti dolorosi, vivere in modo più armonioso e sereno.

  • La partecipazione alle attività di gruppo, in cui la crescita individuale viene rinforzata grazie al confronto, alla condivisione e all'esperienza di fare parte di una "comunità" in cammino verso il benessere.

Cosa intendiamo per crescita psicologica. 

 

“Cambia La Mente” pensa alla crescita personale in termini psicologici, quindi è più corretto parlare di crescita "psicologica". Questa "crescita" avviene quando la persona sperimenta un aumento del benessere in una o più delle quattro aree relazionali:

  1. la relazione con sè;

  2. la relazione con gli altri;

  3. la relazione con il mondo;

  4. la relazione con la vita.

Migliorare l'autostima, le capacità comunicative e la visione generale delle cose sono 3 aspetti fondamentali di questo processo.

 

La crescita conduce al benessere quando miglioriamo quattro specifiche aree di funzionamento interno:

  1. Le emozioni.

  2. I pensieri e le convinzioni su cui basiamo la nostra vita.

  3. Il comportamento.

  4. Le decisioni esistenziali.

Il funzionamento interiore.png

Le teorie di riferimento. 

 

"Cambia la Mente" propone percorsi di crescita personale basati su conoscenze psicologiche ed esistenziali sviluppate in diversi ambiti, tra i quali:

  1. Psicologia Evoluzionistica

  2. Analisi Transazionale

  3. Schema Therapy

  4. Analisi Esistenziale

  5. Psicologia Interpersonale

  6. Mindfulness

  7. Prospettive antropologiche buddista e cristiana.

bottom of page