© 2017 by Pro Homine

PRO HOMINE - STUDIO DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA

Via Biagio Petrocelli, 228 - 00173 Roma | Via Tuscolana, 114 - 00044 Frascati

mail: info@prohomine.it | Tel: 346 7933802 

TRAINING

AUTOGENO

COSA È IL TRAINING AUTOGENO.

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento auto-prodotto. È finalizzato a raggiungere, con un atto volontario, la condizione che si raggiunge spontaneamente con il sonno: questa condizione ha la funzione di riparare, rigenerare, rivitalizzare l’organismo.

Il sonno si raggiunge attraverso una commutazione psichica spontanea, e la sua funzione si verifica soltanto se la volontà cosciente è in uno stato di passività. Allo stesso modo, nel T.A., per raggiungere lo stato di commutazione autogena, è indispensabile concentrarsi sulle parti del proprio corpo tramite una “concentrazione passiva”. Una concentrazione, cioè, che non generi ansie o tensioni; una concentrazione non mirata ad uno scopo, ma una concentrazione di contemplazione, di attesa passiva. Si lascia accadere ciò che dovrà accadere.

 

TRAINING AUTOGENO E CONDIZIONI DI STRESS.

Quando ci si trova in uno stato di tensione, ansia o stress, si producono, nel corpo e nella mente, particolari modificazioni che, se superano una certa soglia di tolleranza, possono provocare tensioni muscolari, spasmi viscerali, freddo in talune parti del corpo e alterazioni funzionali di meccanismi neurovegetativi, endocrini e umorali. In questa fase, si può avere l’impressione di essere sopraffatti dalle proprie emozioni e dai pensieri che riempiono la nostra mente. La pratica del Training Autogeno permette di migliorare, modificare, risolvere e normalizzare funzioni psichiche o somatiche alterate nel loro equilibrio originario. 

 

LASCIARSI RIGENERARE DALL’INTELLIGENZA CORPOREA.

Il Training Autogeno è dunque un allenamento (training) alla spontaneità. Sembra un paradosso, ma più su procede con l'apprendimento della tecnica, più gli effetti desiderati si producono da soli ( auto-genesis). Vi sono funzioni guidate da processi nervosi riflessi, che si attivano o si intensificano se le funzioni volontarie si attenuano o tendono ad azzerarsi: la tecnica del training autogeno consiste, dunque, nel ridurre il più possibile le funzioni volontarie, l'attività e il controllo dell'io, in modo che i processi spontanei di distensione, rigenerazione, rivitalizzazione possano attivarsi. L'attività volontaria del training autogeno non è volta, come molti non esperti credono, ad intensificare i processi di rivitalizzazione, ma  si limita ad indurre la passività dell'io, in modo che si determini  una commutazione psico-fisica analoga a quella del sonno e possa attivarsi  la fase rivitalizzante, che sarà guidata dalla capacità naturale e spontanea dell'intelligenza corporea.

 

GLI ESERCIZI.

Il T.A. è composto da particolari esercizi, che devono essere appresi in modo graduale e con allenamento costante. Gli esercizi permettono di migliorare, modificare, risolvere e normalizzare funzioni psichiche o somatiche alterate nel loro equilibrio originario. Il percorso degli esercizi non è altro che l'annullamento degli effetti di ansie e tensioni. Si procura, infatti, un rilassamento muscolare, vascolare, una tranquillizzazione del battito cardiaco e di quello respiratorio, un rilassamento viscerale e una vasocostrizione a livello del capo, che sono l'opposto dei dolori muscolari, delle mani fredde per l'agitazione, della tachicardia, del respiro affannoso e corto dell'ansia, degli spasmi intestinali e del cosiddetto "sangue che va alla testa".

Lo studio “Pro Homine” si trova in Via B. Petrocelli, 228 (00173 Roma) e in Via Tuscolana, 114 (00044 Frascati), in zona Tuscolana, a pochi minuti dalla stazione metro Anagnina, dalla via Casilina, da Ikea, da Giardinetti e da Frascati, Ciampino e Grottaferrata. I suoi servizi sono diretti alla salute psicologica (consulenza psicologica, counseling, psicoterapia). Promuove iniziative culturali e corsi di formazione. Per informazioni o appuntamenti, clicca qui.