© 2017 by Pro Homine

PRO HOMINE - STUDIO DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA

Via Biagio Petrocelli, 228 - 00173 Roma | Via Tuscolana, 114 - 00044 Frascati

mail: info@prohomine.it | Tel: 346 7933802 

PSICOTERAPIA

SESSUALE

COSA È LA SESSUALITÀ

L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la sessualità come un "bene della persona che si può vivere anche in coppia all'interno del proprio progetto di vita, nel rispetto di sé e degli altri" e definisce la salute sessuale come "l'integrazione degli aspetti somatici, affettivi, intellettuali e sociali nell'essere sessuato in modo da pervenire ad un arricchimento della personalità, della comunicazione e dell'amore".

La sessualità è quindi chiaramente una parte importante della vita delle persone, una parte di cui occorre occuparsi per fare in modo che cresca insieme a noi sana e serena. La sessualità è un aspetto così importante nella vita di un essere umano, sia uomo che donna, da essere strettamente interconnessa alla sua salute. Contrariamente a quanto si crede, non riguarda solo gli istinti e la genitalità del rapporto sessuale, ma coinvolge interamente la persona, con le sue credenze, i suoi valori, le sue emozioni, le sue paure. Per anni si è focalizzato l’interesse sulla funzione della sessualità nella riproduzione come conservazione della specie, ma oggi finalmente si è arrivati a considerare anche l'aspetto del piacere, del godimento, del gioco, della complicità, non solo per l'uomo ma anche per la donna.

 

PSICOTERAPIA SESSUALE

“Credo sinceramente che ognuno di noi abbia un grande, incredibile potenziale d'amore; ma è amore in potenza e, come tutte le cose in potenza, se non viene realizzato, se non viene tradotto in pratica, non serve a molto.[...] Ciò che è essenziale è veramente dentro di voi. Ma dentro c'è un buio spaventoso e non è facile cercare nell'oscurità. Nessuno insegna come fare. Non ci sono corsi sulla vita, non ci sono corsi sull'amore, non ci sono corsi intitolati "mi sento solo".”

Leo Buscaglia

 

La domanda di terapia, nelle situazioni di soggetti con problematiche sessuali, può avvenire attraverso una richiesta individuale o da parte di una coppia. I problemi di ordine sessuale non sono sempre attribuibili a situazioni di disturbi emotivi valutabili nella sfera del profondo, che affondano le radici nell'infanzia del paziente, né tantomeno in patologie psichiatriche. Nella maggior parte dei casi, si tratta di problematiche che possono essere trattate nel qui ed ora, nella quotidianità del paziente: paura di essere respinti o umiliati dal partner, previsione di una prestazione scadente. In questo caso, la terapia risulta un intervento di psicoterapia breve in risposta ad una richiesta sessuologica (de Bernart R., Giommi R.,1987).

La psicoterapia sessuale rivolge la sua attenzione alla interazione della coppia in termini disfunzionali e relazionali, con riferimento anche ad aspetti trigenerazionali. In particolare, nella psicoterapia sessuale si procede in primo luogo alla verifica ed eventuale esclusione di cause organiche generali o specifiche. In secondo luogo, si considera l'area intrapsichica del paziente, ossia la sua storia affettiva, l'eventuale ansia, accettazione di sé, vissuti relazionali, ecc.

Di particolare interesse della terapia sessuale familiare è l’aspetto dell'influenza del punto di vista trigenerazionale, ossia di come le rispettive famiglie d’origine dei partner della coppia possano aver influenzato l'esordio del disturbo sessuale. In questi casi, la coppia presenterà delle problematiche irrisolte da ricercare nella storia delle rispettive famiglie d’origine e il terapeuta dovrà valutare le influenze passate delle matrici culturali ed emotive provenienti dalle radici passate e le loro risonanze all’'interno della famiglia attuale.


AMBITI DI APPLICAZIONE DELLA PSICOTERAPIA SESSUALE

Diverse sono le possibili cause e manifestazioni delle difficoltà sperimentate dal singolo e dalla coppia in ordine alla sessualità. Tra le manifestazioni delle difficoltà sessuali, troviamo tipicamente:

  • la mancanza di desiderio o l'attiva avversione per la sessualità;

  • difficoltà nell'eccitazione, nella donna come nell'uomo (ad esempio, nel disturbo dell'erezione);

  • disturbi dell'orgasmo;

  • Eiaculazione precoce;

  • la presenza di dolore associato all'atto sessuale.

 

Spesso, le difficoltà sessuali di uno o entrambi i partner sono dovute alla presenza di conflitti di coppia, stress, stanchezza, mancanza di comunicazione, convinzioni e pregiudizi negativi legati alla sessualità. In questi casi, la terapia coinvolge attivamente la coppia, con l'obiettivo di:

  • insegnare ad entrambi l'amore del proprio corpo, vivendo la sessualità in modo sano ed appagante;

  • imparare a rispettare i bisogni, i tempi le fragilità e le insicurezze di ognuno;

  • imparare ad accogliere l’altro per quello che è;

  • imparare a dedicare del tempo di qualità ai bisogni emotivi e sessuali della coppia;

  • risolvere i conflitti emotivi che influenzano il desiderio e l’esperienza della sessualità.

Lo studio “Pro Homine” si trova in Via B. Petrocelli, 228 (00173 Roma) e in Via Tuscolana, 114 (00044 Frascati), in zona Tuscolana, a pochi minuti dalla stazione metro Anagnina, dalla via Casilina, da Ikea, da Giardinetti e da Frascati, Ciampino e Grottaferrata. I suoi servizi sono diretti alla salute psicologica (consulenza psicologica, counseling, psicoterapia). Promuove iniziative culturali e corsi di formazione. Per informazioni o appuntamenti, clicca qui.